Puscas salva il Bari, ma è caos a bordocampo per il rigore: due espulsi

Tensione a Bari durante la partita contro il Pisa. Con i toscani in vantaggio di una rete, l’arbitro ha assegnato un calcio di rigore alla squadra di Giampaolo, insediatosi in settimana, per un tocco di mano di Calabresi. Durante il lungo check all’on field review, si sono scontrate le due panchine e il direttore di gara ha deciso di espellere il ds del Bari Polito e il collaboratore di Aquilani Agnelli. Il penalty è stato poi assegnato e Puscas dal dischetto risponde alla rete di Calabresi segnata dopo appena tre minuti.

Bari-Pisa, le interviste del post partita

Le dichiarazioni del tecnico del nuovo Bari Federico Giampaolo ai microfoni di Radio Bari 88.8fm 

Serie B, tutti i risultati

1-1 dunque al San Nicola alla prima partita senza Iachini in panchina. Valanga di gol a Salò nella sfida tra Feralpi e Como. La squadra di Fabregas porta a casa tre punti fondamentali per la corsa alla promozione vincendo 5-2. La sblocca Felici per i padroni di casa, poi si sveglia il Como: tre gol nel giro di veni minuti. Prima Cutrone, poi Barba e poi ancora l’ex attaccante del Milan. Zennaro nel recupero del primo tempo riapre la partita, ma nella ripresa arriva la rete del poker di Strefezza. Il gol di Braunoder chiude i giochi all’87esimo. Pareggi per 0-0 nelle altre due partite, Ascoli-Modena e Brescia-Ternana. Ma sono stati tanti i match senza reti in questo turno di campionato. Finiscono 0-0, infatti, anche Catanzaro-Cremonese, scontro diretto per i play off, e Spezia-Sampdoria e Sudtirol-Cittadella. Il Venezia batte il Lecco ultimo in classifica in rimonta, da 1-0 a 1-2, grazie alle reti di Pohjanpalo e Busio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Bundesliga, Bayern a valanga sull'Union Berlino. Openda lancia il Lipsia Successivo Guardiola furioso dopo l'Fa Cup: "È inaccettabile, non cambierà mai nulla"