Premier League, Ancelotti batte il Liverpool. Frena il Chelsea

LIVERPOOL (Regno Unito) – Il Liverpool di Klopp non riesce a dare continuità alla netta vittoria in Champions con il Lipsia cadendo nel derby con l’Everton. I Reds subiscono la quarta sconfitta consecutiva in Premier League e l’aggancio in classifica da parte dei Toffees. Ancelotti, a distanza di 11 anni, riporta il derby nella sponda blu del Mersesyde. L’Everton sblocca immediatamente il match. Al 3′ imbucata di James Rodirguez per Richarlison che infila Alisson con un diagonale. Al 30′ i Reds, già in piena emergenza infortuni, perdono capitan Henderson che viene sostituito da Phillips. Nella seconda frazione di gioco Il Liverpool parte forte e sfiora il pari con due colpi di testa di Mané, uno parato da Pickford e l’altro che termina alto sopra la traversa. Al 69′ è Salah a rendersi pericoloso ma l’estremo difensore dei Toffees esce a valanga facendo sua la palla. All’81’ grande ripartenza dell’Everton con Calvert-Lewin che viene atterratto in area di rigore da Alexander-Arnold. Dal dischetto Sigurdsson realizza il definitivo 2-0.

Liverpool-Everton 0-2, tabellino e statistiche

Il Chelsea pareggia dopo 4 vittorie di fila

Il Chelsea pareggia 1-1 sul campo del Southampton nella 25ª giornata di Premier League: al vantaggio iniziale dei padroni di casa, firmato da Minamino, risponde Mount su calcio di rigore. I Blues, che frenano dopo quattro vittorie consecutive, salgono momentaneamente al quarto posto a 43 punti. La squadra di Hasenhuttl interrompe invece una striscia negativa di sei sconfitte di fila, che hanno ormai pregiudicato le velleità di alta classifica derivate dall’ottimo inizio di stagione. I Saints passano in vantaggio al 33′ con Minamino: il giapponese raccoglie un assist preciso di Redmond e insacca da pochi passi. Al 53′ Ings in ripiegamento difensivo commette un fallo in area, e l’arbitro fischia il penalty: Mount insacca per il pareggio della squadra di Tuchel.  Solo 14′ per Jorginho, subentrato nella ripresa a Kovacic. Finisce a reti inviolate invece al Turf Moor fra Burnley e Wba. Nonostante la superiorità numerica per quasi tutta la partita ( espulso Ajayi al 30′) ai padroni di casa non riesce l’affondo decisivo e restano in quindicesima posizione. Penultimo posto per il Wba.

Southampton-Chelsea 1-1, tabellino e statistiche

Burnley-Wba 0-0, tabellino e statistiche

Lookman riaccende le speranze Fulham

Vittoria fondamentale nelle retrovie della Premier League per il Fulham che sconfigge per 1-0 lo Sheffield United. I Baldes, ultimi in classifica (11 punti), resistono un’ora di gioco prima di essere trafitti dal destro di Lookman al 61′. Grazie a questo successo il Fulham rimane sempre al terzultimo posto ma tiene accesa la speranza della salvezza a soli 3 punti dal Newcastle (17° con 25 punti).

Fulham-Sheffield United 1-0, tabellino e statistiche

Precedente Sassuolo-Bologna 1-1: Soriano e Caputo, Mihajlovic regge in dieci Successivo Covid, quando Bellugi disse: "Massima attenzione, a chi nega dico..."

Lascia un commento