Poker del Sassuolo: Thorstvedt lascia subito il segno, gol anche per Raspadori

Il Sassuolo batte 4-1 la Vis Pesaro, club di Serie C. In gol anche Raspadori

Quinto ed ultimo test per il Sassuolo di Alessio Dionisi, che allo Stadio Ricci ha fronteggiato in amichevole la Vis Pesaro, formazione del girone B di Serie C, vincendo con un rotondo 4-1. Il primo impegno ufficiale dei neroverdi è previsto lunedì 8 agosto al Mapei Stadium contro il Modena in Coppa Italia. Questo l’undici di partenza scelto da Dionisi con il 4-3-3 come modulo: Russo, Muldur, Erlic, Tressoldi, Rogerio, Obiang, Lopez, Thorstvedt, Berardi, Alvarez, Ceide.

Dopo una mezz’ora di studio da parte di ambedue le formazioni, è passato in vantaggio il Sassuolo al 34′ con la firma di Kristian Thorstvedt. Il raddoppio degli emiliani è arrivato al tramonto del primo tempo con Maxime Lopez al 44′. I neroverdi hanno calato il tris al 53′ con Agustin Alvarez, classe 2001. La risposta della Vis Pesaro si è fatta attendere fino al 59′ con Niccolò Gucci, una rete che avrebbe potuto cercare di impensierire il Sassuolo che però è riuscito a dilagare all’83’ con il gol di Giacomo Raspadori. L’attaccante della nazionale italiana si era ritrovato fuori a sorpresa dall’undici titolare ma è riuscito comunque a lasciare la propria impronta sul match.

Amichevole conclusa con tre reti di scarto per il Sassuolo che ha sperimentato alcuni giocatori contro una squadra inferiore di due categorie.

Precedente La svolta tanto attesa: l’app di Dazn sarà disponibile su Sky Q dall’8 agosto Successivo TMW - Torino, Cairo sulla lite Juric-Vagnati: "Emozioni ad alto livello, cose che capitano"

Lascia un commento