Paro: “Vi spiego perché Juric è sceso negli spogliatoi, pronti per l’Inter”

Torino-Frosinone 0-0, il commento di Matteo Paro: “Juric è sceso negli spogliatoi dopo la partita solo per salutare i ragazzi. Abbiamo fatto due chiacchiere e ci siamo confrontati sulla partita. Niente di particolare. Domani analizzeremo bene la partita con il Frosinone e poi ci concentreremo sulla prossima gara. Vedremo se l’Inter arriverà alla sfida con noi dopo aver vinto lo scudetto. Se dovesse essere così vorrà comunque ben figurare contro di noi. A prescindere dovremo fare la nostra parte per metterli in difficoltà. Non ci sono partite più o meno difficili a prescindere che si giochi contro l’Inter o il Frosinone”.

Paro su Torino-Frosinone

In archivio il match contro l’undici allenato da Eusebio Di Francesco: “La partita con il Frosinone è stata quella che ci aspettavamo in termini di agonismo e lotta sulle seconde palle. Siamo stati poco brillanti nella gestione della palla. Peccato, ma i ragazzi ce l’hanno messa veramente tutta. Dobbiamo recuperare bene e pensare all’Inter”.

Paro su cosa non ha funzionato nel Torino

Cosa non ha funzionato nel Torino: “Dobbiamo arrivare con più continuità e fluidità negli ultimi venti metri, ma non era facile perché il Frosinone è molto dinamico e corre tanto. Queste partite vivono di inerzia, di singoli episodi. Quando avevamo la palla avremmo dovuto in maniera più veloce e fluida”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, niente ritiro dopo il ko a Empoli: De Laurentiis congela tutto Successivo Nottingham Forest furibondo: "Il VAR tifa Luton ma dalla Premier non ci hanno ascoltato!"