Pagelle Fiorentina: guizzo Ikoné, sbaglia Martinez Quarta

Italiano (all.) 5,5 
Ormai va così in campionato (11 punti in 13 partite nel 2024) e nemmeno questa è la volta buona per ritrovare la “sua” Fiorentina.

P. Terracciano 6,5 
Concreto come al solito. Dice no a Ekuban e a Messias in due interventi differenti per modalità e ugualmente difficili.

Kayode 5,5 
Partita “strana”, alterna cose discrete ad altre dimenticabili nella forma e nella sostanza.

M. Quarta 4,5 
Suo il clamoroso errore da cui nasce l’azione del rigore rossoblù, che non compensa con una ripresa almeno più determinata.

Ranieri 5,5 
Deve metterci più di una pezza per tappare i buchi che si aprono in difesa, però non la più importante su Ekuban che gli prende tempo e spazio dopo la respinta di Terracciano nel rigore del Genoa. 

Parisi 5 
Uno sprint in quarantacinque minuti sulla fascia che non sembra più amica e poi il fallo su Ekuban nella chiusura disperata da ultimo uomo. Fisicamente in difficoltà.

Bonaventura 6,5 
Ci prova fin da subito, con un’idea di calcio da sviluppare, finché non trova l’intuizione giusta mettendo sulla testa di Ikoné un pallone solo da spingere in rete.

Milenkovic (39’ st) sv 
Minuti finali a guidare la difesa che diventa a tre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le Iene e caso arbitri: "Qualcuno ha insabbiato le indagini?". Il mistero in sei biglietti Successivo Barcellona-Psg ore 21: dove vederla in tv, streaming e formazioni