Osimhen in campo contro la Juve: accolto il ricorso del Napoli

La Corte d’appello della Figc ha riformato la sentenza del giudice sportivo che aveva squalificato l’attaccante per due giornate

Victor Osimhen potrà giocare Napoli-Juventus di sabato allo stadio Diego Maradona. Lo ha deciso la Corte d’Appello della Figc riformando la sentenza pronunciata dal giudice sportivo che aveva squalificato per due giornate l’attaccante nigeriano per “aver colpito volontariamente con uno schiaffo al volto un avversario con il pallone non a distanza di gioco”.

Dettagli

—  

La sanzione per Osimhen per la manata su Heymans si è quindi esaurita con lo stop contro il Genoa e quindi ora l’attaccante torna abile e arruolato. Il Napoli, assistito dall’avvocato Mattia Grassani, aveva preparato il ricorso dopo la decisione del giudice, presentando una documentazione, anche video, per alleggerire la posizione del suo calciatore, citando alcuni precedenti in cui per circostanze simili, si era scelto per una punizione più morbida. Osimhen sarà quindi a disposizione di Spalletti per la sfida alla Juve di Allegri. E nella giornata in cui ha visto ridotta la squalifica, Osimhen si è tolto anche la soddisfazione di risultare decisivo per la Nigeria che ha vinto 2-1 in casa di Capo Verde, nella corsa ai Mondiali di Qatar2022. Osimhen alla mezz’ora ha segnato il gol del pari dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa.

Precedente Eusebio Di Francesco, Roma in campo e panchina. Oggi l'occasione di rilancio con l'Hellas Successivo Napoli, garanzie di bonus da Osimhen e Insigne. Ma occhio ai piazzati...

Lascia un commento