Nuova Champions in formato XXL. Più grande uguale più bella?

La Uefa ha deciso di ristrutturare il Torneo dal 2024-25. Aumenteranno le squadre, le partite e le entrate. Ma serve tutelare i campionati nazionali

Più partecipanti, più partite, più soldi da spartire: la Uefa ha deciso di strutturare così la Champions League dal 2024-25. Più grandi uguale più belli? Forse sì, forse no, lo scopriremo solo giocando, dato che ormai non si tornerà indietro.

Precedente Svolta Origi: niente rinnovo automatico, è libero di scegliere il Milan Successivo Hlozek, parla il padre: "Apprezziamo l'interessamento del Napoli"

Lascia un commento