Nunziata elogia l’Italia U21: “Miretti, tanta qualità. Casadei e Fabbian…”

“Era la partita che ci aspettavamo contro una squadra molto chiusa, non era facile trovare spazi. Siamo stati bravi a crossare molto, potevamo concludere qualche occasione in maniera diversa ma il risultato è giusto. Abbiamo dominato la partita e questo è l’importante”. Sono le parole di Carmine Nunziata al termine della gara contro la Lettonia, che ha visto gli azzurrini consolidare il primato nel gruppo A grazie alle reti di Casadei (32′) e Fabbian (79′).

“Miretti ci da tanta qualità”

“Ho scelto il modulo con il doppio trequartista perché non volevo dare punti di riferimento ai loro centrali. Uno di loro era molto alto, in qualche occasione ci siamo riusciti in altre meno, ma i risultati sono stati molto buoni – ha dichiarato il ct ai microfoni Rai – . L’avevamo preparata così, non col cross ma con la palla dietro. Nel primo tempo non ci è venuta molto bene perché loro avevano densità e non era facile. Non a caso i due gol sono arrivati in questo modo”.

“La mia idea di squadra è quella di giocatori che hanno un obiettivo da raggiungere attraverso il gioco. Miretti ci dà tanta qualità, mentre Casadei e Fabbian ci danno gli inserimenti. Era questo quello che volevamo. I ragazzi hanno fatto quello che dovevano fare”.

Ndour? Il problema è che abbiamo deciso di sviluppare a tre con Prati che si allargava e non potevamo chiedere anche a lui di inserirsi. Così gli abbiamo chiesto di darci equilibrio e ha fatto una gara di grande sostanza”, ha concluso Nunziata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Cittadella, Rizza sul "momento no": "La trasferta di Lecco dirà se siamo guariti oppure no" Successivo Tiago Pinto, la Roma e la battuta sul futuro: c'entra la Lazio

Lascia un commento