Nedved: “Dybala, richieste altissime. Chiellini in dirigenza? Assolutamente sì, deciderà lui”

Il vicepresidente della Juventus: “Giorgio è un’icona mondiale, basta che sia felice. Su Paulo abbiamo fatto valutazioni al 100 per cento, sia in campo che fuori. Noi non ce la siamo sentiti di accettare le condizioni ma è un grande giocatore”

“Pronti a fare spazio a Giorgio Chiellini nella dirigenza? Assolutamente sì. È un’icona mondiale. Basta che Giorgio sia felice, siamo aperti a tutto e lasciamo decidere a lui”. Anticipando i temi di fine partita, del futuro del capitano ha parlato il vicepresidente bianconero Pavel Nedved prima del via della finale di Coppa Italia Juventus-Inter.

A cui è stato chiesto anche della fine del rapporto con Paulo Dybala: “Dove si è arenata la trattativa per il rinnovo? È difficile dire dove si sia arenata. Noi abbiamo valutato il giocatore su tutti gli aspetti, al 100%, sia in campo che fuori dal campo. Lui ha fatto richieste altissime, giustamente perché è un grande giocatore. Noi non ce la siamo sentiti di accettarle e le strade si sono divise. Ma questo non vuol dire che non sia un giocatore valido e forte”.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO

Precedente Roma, sarà Kovacs ad arbitrare la finale di Conference League col Feyenoord Successivo Dall'incubo alla festa Champions: Atalanta ancora cruciale per il Milan. E ora c'è lo scudetto...

Lascia un commento