Napoli-Verona, Mario Rui furioso dopo la sostituzione: cosa è successo

Mario Rui furioso dopo la sostituzione effettuata da Walter Mazzarri all’inizio del secondo tempo di Napoli-Hellas Verona. Giallo pesante per l’esterno portoghese, che salterà il big match con il Milan domenica prossima, a causa del brutto intervento su Suslov al primo minuto della ripresa. Al 52′, il cambio e l’ingresso di Pasquale Mazzocchi: la reazione di Mario Rui non è passata inosservata.

La reazione di Mario Rui dopo il cambio di Mazzarri

L’intervento su Suslov e la conseguente ammonizione dell’arbitro Piccinini, che non ha potuto far altro che sanzionare il fallo di Mario Rui al minuto 46. Il giocatore del Napoli era diffidato e sarà appiedato per un turno dal giudice sportivo della Lega Serie A. Salterà così il prestigioso appuntamento di San Siro, dove la squadra di Mazzarri affronterà il Milan di Stefano Pioli, domenica 11 febbraio alle ore 20.45.

Mario Rui, già nervoso per il giallo incassato, ha reagito nel peggiore dei modi alla sostituzione del tecnico dei partenopei, che ha dato spazio a Pasquale Mazzocchi al 7′ della seconda frazione. L’ex Roma ha colpito con una serie di pugni la panchina, come confermato dai giornalisti di DAZN presenti a bordocampo al “Maradona”. Nervosismo alle stelle, per il cartellino e per una partita difficile da sbloccare.

NAPOLI-VERONA: SEGUI IL LIVE


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Mbappé al Real Madrid spinge Leao verso il Psg" Successivo Napoli-Verona, Mario Rui ammonito: era diffidato, salterà il Milan

Lascia un commento