Napoli, sospiro di sollievo: Lozano non ha complicazioni neurologiche

L’annuncio della federazione messicana. Dopo il tremendo scontro in Gold Cup e l’intervento chirurgico, 40 punti di sutura al viso, ma nessuna frattura e danni più seri

Marizio Nicita @manici50

14 luglio – Milano

Dunque il tremendo scontro con il portiere di Trinidad e Tobago nella notte di sabato scorso in Texas, che sulle prime aveva fatto temere qualcosa di molto più grave, alla fine ha comportato una vasta ferita, grandi ematomi, ma per fortuna nessuna conseguenza neurologica, né fratture.

Certo per rimarginare la ferita sono occorsi oltre 40 punti di sutura, anche perché essendo vicini all’occhio sinistro l’intervento è stato di un chirurgo plastico per evitare problemi successivi in una zona delicata del viso.

Riposo

—  

Ora Hirving Lozano, seguito sempre dalla moglie Ana Obregon in questi giorni complicati, potrà lasciare Dallas e osservare un periodo di riposo e vacanza a casa il Messico. Per l’attaccante la stagione è stata lunghissima per cui il riposo diventa indispensabile. Poi, compatibilmente con la perfetta guarigione della ferita, potrà raggiungere i compagni nel ritiro di Castel di Sangro fra circa un mese e tentare di recuperare la condizione per inizio campionato. Ma ovviamente è ancora presto per poter dire quando Luciano Spalletti potrà disporre a pieno titolo del Chucky.

ritiro, la lista

—  

Il Napoli intanto ha ufficializzato l’elenco dei giocatori che prenderanno parte al ritiro di Dimaro, in Trentino, dal 15 al 25 luglio. Mancheranno ovviamente gli azzurri Meret, Di Lorenzo e Insigne, oltre agli altri nazionali Fabian Ruiz e Ospina, mentre Lozano e Mertens sono infortunati.

Portieri: Baietti, Boffelli, Contini, Idasiak.

Difensori: Costa, Koulibaly, Luperto, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Zedadka.

Centrocampisti: Demme, Elmas, Folorunsho, Gaetano, Lobotka, Machach, Palmieri, Zielinski.

Attaccanti: Ciciretti, Osimhen, Ounas, Petagna, Politano, Tutino.

Precedente Il prefetto di Roma: "Sfilata non autorizzata". La Figc: "Rispettosi delle istituzioni" Successivo Europei, la replica di Italia-Inghilterra giovedì su Rai 1

Lascia un commento