Mondiale per Club, gli arbitri spiegheranno in diretta le scelte Var a pubblico e tv

L’appuntamento dall’1 all’11 febbraio in Marocco. Decisione storica dell’Ifab; premiata la volontà di maggior trasparenza durante la revisione al monitor

Salvatore Malfitano @malfitoto

18 gennaio – Milano

Un enorme passo in avanti, verso quella trasparenza tanto desiderata da tutti gli appassionati sulle decisioni arbitrali e soprattutto su quanto accade nella sala Var. Per il Mondiale per Club, che si giocherà dall’1 all’11 febbraio in Marocco, i direttori di gara spiegheranno in tempo reale le scelte che richiedono il supporto degli assistenti in video attraverso un microfono, venendo quindi ascoltati sia dal pubblico presente allo stadio sia dagli spettatori in tv. Si tratta di un esperimento, condotto con l’approvazione dell’Ifab, che potrebbe essere replicato anche nei Mondiali femminili, che si terranno la prossima estate (20 luglio-20 agosto) in Australia e Nuova Zelanda. È quanto filtra dall’Annual Business Meeting dell’ente, che si è tenuto oggi a Londra.

ALTRE INDICAZIONI

—  

L’Ifab ha preso posizione anche su altre proposte, stavolta però senza accoglierle. Una era stata avanzata dalla Premier League e dalla Mls e prevedeva l’introduzione di una sostituzione temporanea in caso di commozione cerebrale. L’ente però preferisce mantenerle permanenti, per cui un giocatore con un serio infortunio alla testa non può rientrare in campo nel corso della stessa partita, al fine di una maggiore tutela. Inoltre, è stata bocciata anche la possibilità di introdurre un cronometro indipendente e un conto alla rovescia, per promuovere un maggiore tempo effettivo e permettere agli arbitri di soffermarsi ancora meglio sullo svolgimento del gioco. Quest’ultima idea era stata avanzata dalla dirigenza dell’Arsenal, ma con ogni probabilità riceverà un parere negativo anche nella riunione annuale dell’Ifab che si terrà il prossimo 4 marzo sempre nella capitale inglese. Sulla questione fornirà ulteriori chiarimenti la Fifa nelle linee guida che saranno presto diffuse.

Precedente Dzeko: "Grandissima vittoria. Il rinnovo? Oggi festeggiamo, poi ci penseremo" Successivo Festa Inter in Supercoppa: Milan travolto 3-0 con le magie di Dzeko e Lautaro!

Lascia un commento