Milan-Inter, occhio alla disciplina: le quote su falli, cartellini e sanzioni

Mercoledì sera al King Fahd Stadium va in scena la finale della Supercoppa Italiana tra la vincente del campionato e della Coppa Italia

Un derby non è mai una partita banale, figurarsi se in palio c’è anche una coppa… in questo caso una Supercoppa. Il Milan al momento ha in bacheca sette trofei, uno in più dei cugini dell’Inter campioni in carica. Simone Inzaghi ha vinto ben tre volte la Supercoppa, due con la Lazio e una con l’Inter, sempre contro la Juventus. I bookmaker si attendono una partita nervosa e tesa, considerato soprattutto il trofeo in palio.

Cartellini, chi “vince”?

—  

L’arbitro del match sarà Fabio Maresca, già noto ai tifosi milanesi sia per la sfuriata di Conte in un Udinese-Inter terminato 0-0 sia per l’espulsione, per un malinteso, a Ibrahimovic in un Parma-Milan. Maresca con il Milan tira spesso fuori il cartellino: 3.50 gialli a partita in media per i rossoneri (2.64 per l’Inter). Il fischietto napoletano ha una media cartellini di 5.43 a partita, tra le più alte in questa prima metà di campionato. Negli ultimi cinque derby, il Milan ha terminato il match con più cartellini dei cugini dell’Inter per ben quattro volte. Il segno 1 nel mercato cartellini è quotato 1.97 con Novibet, 1.92 con Starcasinò Bet e 1.78 Sisal.

Partita fallosa?

—  

Considerata l’attuale posizione in classifica, diventa fondamentale per Inter e Milan portare a casa il primo trofeo della stagione. Il derby è storicamente una partita più combattuta e dura rispetto alle altre (leggi qui il pronostico del match), soprattutto quando in palio potrebbe esserci l’unica coppa della stagione. L’arbitro Maresca ha una media di 29.86 falli fischiati a partita, il più alto con almeno sette presenze in stagione. Arbitraggio severo che potrebbe contrastare con i ritmi elevati della partita. La linea falli è proposta a 28.5, considerando anche eventuali tempi supplementari: l’Over 28.5 falli è quotato 1.65 con NetBet e 1.60 con Better.

Altre sanzioni

—  

E la tensione potrebbe farsi sentire anche a bordocampo. Nell’ultimo derby fu Simone Inzaghi ad essere ammonito: Sisal propone a 4.00 il giallo per uno dei due allenatori, quota più alta a 12.00 per l’espulsione. Valutazioni più basse per un rosso nel match (3.65 con Novibet), considerato che Maresca ha espulso tre giocatori rossoneri in 12 partite e tre nerazzurri in 11 (Solo Bologna e Sassuolo con 4 ne ha espulsi di più).

Precedente DIRETTA BOURG EN BRESSE VENEZIA/ Video streaming tv: le parole di Walter De Raffaele Successivo Fantacalcio, top e flop della 18ª giornata: Osimhen incontenibile, Kalulu stecca

Lascia un commento