Milan, dopo le polemiche ecco i nuovi prezzi per la Champions: curve più che dimezzate

Oggi si apre la nuova sessione di vendita dopo un primo listino alquanto “proibitivo”: per gli abbonati cifre ridotte in tutti i settori. Ma chi vorrà, potrà comunque essere rimborsato

Dopo le grandi polemiche dovute alle cifre iniziali e al conseguente stop e dietro-front da parte del club, con tanto di lettera aperta ai tifosi dell’a.d. Gazidis, il Milan rimette in vendita dal 10 settembre i biglietti per la Champions con un nuovo listino prezzi. “Un nuovo listino aggiornato – riporta la nota ufficiale di via Aldo Rossi – con una significativa riduzione complessiva del prezzo d’ingresso medio favorirà maggiormente le fasce entry level con prezzi a partire da 39 euro per gli abbonati alla stagione 2019-2020”. Più nel dettaglio, il Secondo Blu, ovvero il cuore della curva rossonera, è diminuito di oltre la metà: 54 euro contro i 119 di prima (il prezzo che più aveva fatto gridare allo scandalo i tifosi, che sottolineavano i 48 euro del Secondo Verde per Inter-Real). Stessa cosa per il Secondo Verde. Ma ci sono riduzioni in tutti i settori. Il Primo Blu passa da 139 a 89, il Terzo Blu da 69 a 39, il Primo Arancio da 199 a 129, il Secondo Arancio Centrale da 139 a 109, il Secondo Rosso Centrale da 149 a 119, il Terzo Rosso Centrale da 89 a 44. Queste sono le cifre riservate agli abbonati. Per i tagliandi a vendita libera il listino sarà un altro, ma i prezzi non si discosteranno di molto.

Libertà di scelta

—  

I biglietti saranno messi in vendita online su Singletickets.acmilan.com e al Ticket Office di Casa Milan dalle ore 12 di domani e questa prima fase sarà riservata agli abbonati alla stagione 2019-20. Per i possessori della carta Cuore Rossonero la finestra di vendita aprirà alle ore 10 del 13 settembre. La vendita libera aprirà alle 10 del 14 settembre e rimarrà aperta fino ad esaurimento posti. Per chi aveva già acquistato il biglietto per la partita contro l’Atletico Madrid, nella precedente fase di vendita riservata agli abbonati tra il 4 e il 5 settembre, il club lascerà libertà di scelta: confermare lo stesso settore, modificarlo oppure decidere di non assistere al match, usufruendo del rimborso. Le vendite dei biglietti per le partite con Porto e Liverpool (19 ottobre e 3 novembre) verranno aperte nelle prossime settimane. Per coloro che hanno precedentemente acquistato il biglietto per queste partite, è previsto lo stesso iter di Milan-Atletico, con l’eventuale rimborso che partirà da subito, senza attendere la finestra di vendita.

Precedente Diretta Motogp/ Prove libere live e streaming video: la cronaca (Gp Aragon 2021) Successivo Berardi, col Sassuolo è un matrimonio ai titoli di coda. Tanti i club a contenderselo

Lascia un commento