“Mercato? No, grazie”. Pecchia e la strategia Parma

Il non mercato del Parma fa notizia e alla vigilia della sfida al Tardini contro il Venezia, Pecchia ha spiegato perché il club ducale, primo in classifica in Serie B, non abbia avuto un solo momento di tentennamento nello scegliere di non effettuare nessun movimento nella finestra di riparazione: “Il mercato delle altre è una chiacchiera da bar, sono considerazioni che si fanno dall’esterno, poi da dentro non si può sapere cosa succede dalle altre parti. Come detto dopo la Samp, e ora lo ribadisco con ancora più convinzione, quella del club è una strategia condivisa totalmente dal sottoscritto. Continuiamo ad avere fiducia nel gruppo ed in ciascun ragazzo. Poco altro da aggiungere. Sono felice sia terminato, ho grandissimo fiducia in tutti i ragazzi, anche quelli che sono più indietro”.

Pecchia in conferenza su Parma-Venezia

Testa solo al campo dopo aver preservato gli equilibri di un gruppo fortissimo: “C’è voglia di affrontare il Venezia. La sfida arriva anche al momento giusto. Affrontiamo una delle migliori squadre del campionato, ci sarà anche un bell’ambiente. Credo che domani sia veramente un esame importante, il confronto è bello e ci mette alla prova. In primis, soprattutto con noi stessi, e poi anche con una squadra che è una concorrente. Al di là del fatto che valga come ogni gara tre punti, domani è evidente sia una bella prova per noi stessi anche se non determinante”.

Parma, il punto sull’infermeria

E l’infermeria si è svuotata: “Tutti recuperati a parte Ansaldi che è un pò più lunga. Charpentier e Delprato recuperati, sono del gruppo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Zielinski-Napoli, rottura totale: è fuori dalla lista Champions Successivo Szczesny accende Inter-Juve: "Non penso che loro..."

Lascia un commento