Matturro, Inter spiazzata. Dall’Uruguay: “Praticamente fatta con il Genoa”

Nella notte il presidente del Defensor Sporting ha dichiarato che il difensore è vicino al club ligure: il 18enne è un obiettivo di prospettiva della dirigenza nerazzurra

Sotto gli occhi di Dario Baccin – durante il recente viaggio in America del Sud – ci era finito soprattutto lui, il diciottenne Alan Matturro che tanto bene promette in Uruguay con la maglia del Defensor Sporting. L’Inter è stata accostata più volte al giovane difensore nelle ultime settimane, ma nella notte il presidente dei Tuertos ha rivelato una trattativa in dirittura d’arrivo con un altro club: “È praticamente fatta con il Genoa”, ha dichiarato Alberto Ward con sorprendente trasparenza.

Lo scenario

—  

Il club rossoblù, spinto dalle grandi ambizioni della proprietà 777 Partners, avrebbe infatti messo sul piatto una cifra accettabile con tanto di percentuale sulla futura rivendita da corrispondere alla società uruguaiana che l’ha lanciato da professionista. Ovviamente restano da chiarire due componenti per chiudere il cerchio: il significato delle dichiarazioni e la volontà del calciatore. Sul primo punto bisognerebbe capire se davvero il Genoa sia così vicino al difensore oppure quanto queste parole siano in realtà uno stratagemma per tirare la corda con gli altri club interessati. Si è parlato soprattutto di Inter e di Ajax e, proprio in quest’ottica, il calciatore potrebbe scegliere tra formazioni di stabile presenza in Champions League o una che lotta in Serie B per tornare ai vecchi fasti, magari con più spazio: questione di scelte. La terza via potrebbe stare a metà, un’operazione congiunta tra i nerazzurri e i liguri per portare subito Matturro in Italia lasciandolo in prestito a Genova per un breve periodo. Di certo, è ancora presto per considerare chiuso il caso.

Precedente Roma, che succede a gennaio con Karsdorp? Ipotesi prestito, due piste italiane Successivo Barcellona, Kessié può già partire? Piace in Inghilterra

Lascia un commento