Marsiglia, maxi stangata per Bailly: squalificato per sette partite!

MARSIGLIA (FRANCIA) – Mano pesante della Disciplinare francese nei confronti di Eric Bailly: sette turni di squalifica per il difensore ivoriano del Marsiglia, espulso nei sedicesimi di Coppa di Francia a inizio anno. L’ex Manchester United si era visto mostrare il rosso per un’entrata killer sul centrocampista dell’Hyeres, N’Diaye, colpito al petto col piede e finito poco dopo in ospedale.

Roma, sfuma Bailly: l’ivoriano firma con l’Olympique Marsiglia

Tudor: “Squalifica Bailly? Esagerata ma è andata così”

Il 28enne difensore centrale ivoriano, che in carriera ha vestito anche le maglie del Villarreal e dell’Espanyol, ha già scontato due delle sette gare comminate, ora salterà la sfida di domani in Coppa di Francia contro il Rennes e poi le successive sfide di Ligue 1 con Monaco, Nantes e Nizza. L’ultima gara la sconterà l’8 febbraio sempre in coppa in caso di qualificazione o il 12 febbraio in campionato col Clermont. Sulla maxi squalifica è intervenuto l’allenatore del Marsiglia, Igor Tudor: “Squalifica esagerata ma ormai è andata così e non possiamo farci niente”, sottolinea l’ex tecnico del Verona. “Abbiamo già giocato due partite senza di lui, domani ne giocheremo un’altra e poi ne mancheranno altre quattro“.

Tudor: "Malinovskyi? Esordio positivo"

Guarda il video

Tudor: “Malinovskyi? Esordio positivo”

Precedente Abraham, passione orologi: collezione da centinaia di migliaia d'euro Successivo Lunedì per Inter-Empoli la grande ospite è... la Supercoppa: in 70.000 per festeggiare

Lascia un commento