Lukaku ko, niente Bielorussia: l’ex Inter lascia il ritiro del Belgio

ROMA – Brutte notizie per il Belgio di Roberto Martinez: Romelu Lukaku, centravanti ex Inter e ora in forza al Chelsea, ha lasciato il ritiro dei Diavoli Rossi a causa di un fastidio muscolare alla coscia. Dopo aver tagliato il traguardo delle 100 presenze in nazionale nel match contro la Repubblica Ceca (dove ha anche segnato il primo gol del match), il numero 9 dovrà dare forfait per il prossimo impegno contro la Bielorussia.

Qualificazioni Mondiali 2020: Lukaku trascina il Belgio

Lukaku su Ronaldo: “Tra i primi tre del mondo, no a paragoni”

Lukaku infortunato, lascia il ritiro del Belgio

Nel match valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2022, Lukaku aveva segnato il primo dei tre gol del Belgio (vittorioso per 3-0) e aveva fornito al milanista Saelemaekers l’assist per la terza rete. Poi, all’81’, ha abbandonato il campo dolorante, sostituito da Batshuayi. Mercoledì, quindi, l’ex Inter salterà la gara in trasferta contro la Bielorussia, valida sempre per le qualificazioni ai Mondiali. Per l’entità del problema muscolare, con i tifosi del Chelsea in ansia, si attendono i risultati degli appositi esami strumentali.

Lukaku: "Il calcio è divertimento? Sì, ma non per razzisti"

Guarda il video

Lukaku: “Il calcio è divertimento? Sì, ma non per razzisti”

Precedente "Pelé è in ospedale a San Paolo da una settimana" Successivo Diretta/ Modena Reggiana (risultato 1-0) video Rai: la sblocca Ogunseye

Lascia un commento