L’omaggio di Bonucci a Furino: “Importante per noi riaverlo qui”

Il capitano della Juve a fine primo tempo della sfida in famiglia ha regalato la sua maglia alla leggenda bianconera che sta recuperando dall’ictus che l’ha colpito lo scorso febbraio

Giornata di amichevole in famiglia per la Juventus, come da tradizione a Villar Perosa, impreziosita da un bel gesto di Bonucci. Allo scadere del primo tempo il capitano bianconero ha omaggiato la leggenda della Juventus Beppe Furino regalandogli la propria maglietta. L’ex grande degli anni Settanta, 75enne, era stato colpito da un ictus e sta proseguendo la fase di riabilitazione.

DA CAPITANO

—  

Leonardo Bonucci ha poi commentato ai microfoni di Sky: “Ci tenevo a regalare la maglia a Furino visto che è stato capitano di questo club, dopo quello che ha passato vederlo qua è stato molto importante per noi. Parliamo di un monumento della storia juventina”. E sulla festa di Villar Perosa ha aggiunto: “Prima di tutto, era importante tornare dopo tanti anni che eravamo mancati da questo posto per via della pandemia, è sempre stata una grande emozione venire qui e vivere una giornata coi tifosi, per noi è stato bello tornare”.

L’amichevole, terminata a inizio secondo tempo con la solita invasione dei tifosi, era ferma sul 2-0 con le reti di Locatelli e proprio di Bonucci.

Precedente Inter, svelata la nuova maglia da trasferta? Spuntano le foto... Successivo Osimhen saluta Mertens: "Sei una leggenda. Per me sei stato un fratello"

Lascia un commento