Liverpool, Salah e Núñez salvano Klopp: 2-2 col Fulham

LONDRA (Regno Unito) – Si apre con un pareggio in rimonta la stagione 2022/2023 del Liverpool: dopo l’anticipo di venerdì la prima giornata di Premier League entra nel vivo, con i Reds che fanno 2-2 nel match del Craven Cottage contro il neo promosso Fulham. I londinesi vanno due volte in vantaggio con Mitrovic, ma prima Núñez e poi Salah rispondono ai gol del centravanti ex Newcastle ed Anderlecht. Reduce dal successo nella Community Shield la squadra di Klopp mostra un evidente passo indietro nel gioco rispetto al match contro il Manchester City. Ottime indicazioni invece per la squadra di Silva, che oggi lascia inizialmente in panchina quasi tutti i nuovi acquisti, da Leno a Solomon a Mbabu, e che proverà ad aggrapparsi ai gol del suo attaccante serbo (capocannoniere con ben 43 gol nella scorsa Championship) per giocarsi la permanenza nella massima serie inglese. 

Premier League, la classifica

Premier League, calendario e risultati

Liverpool, 2-2 all’esordio con il Fulham: Salah e Núñez salvano Klopp

Il nuovo acquisto Núñez parte dalla panchina, Klopp sceglie Diaz, Salah e Firmino per il tridente d’attacco: buon avvio del Fulham, che si fa vedere spesso dalle parti di Alisson senza però impensierirlo. Dall’altro lato è invece l’egiziano ex Roma ad essere il più propositivo, mettendo i brividi alla porta dei londinesi con un colpo di testa fuori di poco. Al 32′, dopo un gol annullato a Diaz per fuorigioco di Robertson, il Fulham passa in vantaggio, con Mitrovic che inizia la stagione di Premier come aveva terminato la scorsa Championship: bel cross dalla destra di Tete, colpo di testa del serbo sul secondo palo che beffa Alisson. Il Liverpool prova a ridestarsi, sfiorando due volte il gol del pari con Diaz: prima il colombiano arriva in ritardo in spaccata su un cross di Robertson, e cinque minuti dopo colpisce il palo con un forte sinistro dall’interno dell’area. Nel secondo tempo Klopp si gioca la carta Núñez, che entra al 51′ al posto di Firmino: è però ancora il Fulham a rendersi più pericoloso in contropiede, colpendo anche un palo con Kebano al 57′. L’uruguaiano dei Reds al 61′ impegna per la prima volta Rodak, ma il suo colpo di tacco è troppo centrale per impensierire l’estremo difensore slovacco. Al 67′, però, l’ex Penarol trova il pari: cross basso di Salah e ancora con il tacco il centravanti trova il suo primo gol in Premier dopo quello in Community Shield. Cinque minuti dopo, però, Van Dijk atterra Mitrovic in area e l’arbitro fischia rigore: è lo stesso centravanti serbo a presentarsi dal dischetto, freddare Alisson e riportare i Cottagers in vantaggio. All’80’ i Reds pareggiano nuovamente: Salah approfitta di uno stop non perfetto di Núñez su cross di Arnold e di prima beffa Rodak con un tocco da pochi passi. Ultimo sussulto al 94′, quando Henderson colpisce la traversa con un tiro da fuori: finisce 2-2.

Fulham-Liverpool 2-2, tabellino e statistiche

Precedente Fungo danneggia il prato: corsa contro il tempo a Marassi Successivo Napoli, per Mertens anche un murales in suo onore

Lascia un commento