L’Italia perde Criscito e Caputo. Altri 10 in isolamento fiduciario

Gli azzurri, guidati da Evani vista l’assenza di Mancini, dovranno fare a meno del difensore e del centravanti negli impegni contro Estonia, Polonia e Bosnia

Arrivano due defezioni per la Nazionale di Roberto Mancini (guida da Alberico Evani vista la positività al Covid-19 del c.t.). Infatti, il capitano del Genoa Domenico Criscito ha lasciato il ritiro di Coverciano per problemi fisici. E non è l’unico: anche Francesco Caputo, non potrà rispondere alla convocazione.

La situazione

—  

Intanto, restano in isolamento fiduciario 10 calciatori: Acerbi, Barella, Biraghi, Castrovilli, Cristante, D’Ambrosio, Immobile, Mancini, Lorenzo Pellegrini e Spinazzola. L’Italia sarà impegnata in 3 match: l’amichevole con l’Estonia mercoledì 11 novembre allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze, le due sfide di Nations League con la Polonia, domenica 15 allo “Stadio Città del Tricolore” di Reggio Emilia, e con la Bosnia Erzegovina, mercoledì 18 allo “Stadio Grbavica” di Sarajevo.

Precedente Video/ Torino Crotone (0-0): highlights, pareggio senza gol (Serie A) Successivo Fiorentina, Iachini esonerato a breve: in arrivo Prandelli

Lascia un commento