“L’Inter ci chiese il prezzo di Foden”: City, la rivelazione dell’ex allenatore

Riuscite ad immaginare Foden con una maglia diversa dal Manchester City? Risulta difficile, se non impossibile. Il talentuoso giocatore inglese è cresciuto nel settore giovanile del club e ora è un punto di riferimento. Ma la sua perla contro il Real Madrid sarebbe anche potuta non esistere. Il motivo? Al termine di un torneo l’Inter aveva chiesto informazioni per acquistarlo. A rivelarlo ai microfoni di talkSport.com ci ha pensato Darren Bowman, il suo vecchio allenatore nelle giovanili dei Citizens.

“Foden all’Inter? Ce lo chiesero”: la rivelazione di Bowman

“Lo abbiamo portato in alcuni tornei solo per fargli fare esperienza, non poteva giocare. Volevamo farlo abituare a viaggiare e frequentare ambienti diversi. Tutti parlavano di lui e si chiedevano per quale motivo non giocasse, a dimostrazione del fatto che la sua fama già lo precedeva”, ha dichiarato Bowman. Poi ha concluso: “Dopo un altro torneo dedicato ai giovani, Foden avrebbe potuto intraprendere una nuova strada lontana dal Manchester City. L’inter ci chiese quanto volessimo per poterlo acquistare, ma Phil è un tifoso dei Citizens e non c’è mai stata la possibilità che lasciasse l’Inghilterra”. Con l’arrivo di Guardiola in Premier League, l’inglese è entrato subito nelle sue grazie. Gli ha sempre rivolto complimenti: “Non lo vendo neanche per 500 milioni, è il più grande talento che abbia mai visto”. Ecco, questa occasione poteva anche non capitare, ma per fortuna il club non ha commesso errori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le partite di oggi: il programma di sabato 13 aprile Successivo Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di oggi, sabato 13 aprile