L’Inghilterra si prepara a una… Mission Impossible: al telefono Tom Cruise

L’Inghilterra ha un aiuto dall’alto: una stella… di Hollywood chiama la squadra per augurare buona fortuna per la finale.

La nazionale inglese, raggiungendo la finale contro l’Italia grazie alla vittoria sulla Danimarca, si è conquistata il suo miglior risultato ali Europei comunque vada. Qualora la nazionale di Sua Maestà la Regina dovesse vincere la finale, ovviamente, il risultato sarebbe ancora migliore e si aggiungerebbe anche l’Europeo alla bacheca dove per ora c’è una sola coppa del Mondo. Per alcuni l’Inghilterra potrebbe essere favorita: non tanto per il tasso tecnico e per l’aspetto fisico o tattico. L’Inghilterra giocherà la finale sotto l’influenza di una buona stella… di Hollywood. Harry Kane rivela che Tom Cruise ha videochiamato per augurare buona fortuna alla squadra.

SUPPORTO DALL’ALTO – Per quanto sia importante il sostegno dimostrato dal governo inglese alla cittadinanza e alla squadra, un sostegno più dall’alto fa comodo. No, non si tratta di aiuto divino ma l’aiuto di un corpo celeste in prestito sulla Terra. Una stella di Hollywood, rivela Harry Kane, niente po’ po’ di meno che Tom Cruise, ha fatto una videochiamata alla nazionale inglese per augurare loro buona fortuna. E se per molti la vittoria degli Europei poteva sembrare una ‘chimera’, una ‘Mission Impossible’ dopo la chiamata dell’agente Ethan Hunt la cosa potrebbe sembrare più fattibile. Il capitano della Nazionale lo ha raccontato a  BBC Radio 5 Live.

KISS THEIR LUCKY STAR –Ieri sera ci ha contattati Tom Cruise, abbiamo dalla nostra coloro che amano il calcio. La maggior parte delle persone nel mondo adora quest o sport: è fantastico avere tutto questo supporto non solo dall’Inghilterra ma dal Mondo. È stato un grande momento per tutti noi, ci siamo goduti ogni momento quindi non vediamo l’ora di finire il lavoro”. A Kane non interessa affatto diventare il capocannonierem a meno che i suoi gol non servano a battere l’Italia in finale: “Non penso serva più motivazione della possibilità di alzare un trofeo con l’Inghilterra”. Insomma, come si dice da quelle parti, in caso di vittoria, l’Inghilterra, potrà baciare la propria stella fortunata.

Precedente Royal Family, per chi tifa la Regina Elisabetta? E William e Carlo? Successivo Calciomercato Sampdoria, Regini saluta

Lascia un commento