Liga, il Girona batte il Cadice, il Valencia cade in casa con il Betis

MADRID (SPAGNA) – La 32ª giornata della Liga spagnola conferma il buono stato di salute del Girona che batte nettamente il Cadice e consolida il terzo posto in attesa della partita dell’Atletico Madrid. I padroni di casa sbloccano la partita dopo appena nove minuti con Garcia che sfrutta al meglio un cross di Savio per trovare lo stacco vincente di testa. Il Cadice non reagisce, e il Girona raddoppia a metà del primo tempo con Martin che capitalizza in maniera repentina un passaggio di Gutierrez. Al 71’ Dovbyk firma il terzo gol dei padroni di casa, ma l’ex laziale Escalante prova a riaprire la sfida realizzando il tre a uno. Neanche il tempo di riportare la palla a centrocampo, e il Girona ristabilisce le distanze segnando il quarto gol con Portu.

Girona-Cadice 4-1, cronaca, tabellino e statistiche

Il Betis passa a Valencia

Passo falso casalingo per il Valencia che cede il passo al Betis Siviglia. Gli ospiti trovano il vantaggio dopo appena 19 minuti con Perez, partita in salita per la formazione valenciana che pareggia a metà ripresa grazie a un calcio di rigore trasformato da Pepelu. Ma a un quarto d’ora dal termine Perez trova nuovamente il bersaglio. Grazie a questo successo la formazione andalusa supera il Valencia e sale al settimo posto in classifica che vale la qualificazione in Conference League. 

Valencia-Betis Siviglia 1-2: cronaca, tabellino e statistiche

Il Rayo Vallecano batte in rimonta l’Osasuna

Il Rayo Vallecano batte in rimonta l’Osasuna e fa un passo concreto verso la salvezza. Gli ospiti passano in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo con un gol di Moi Gomez che capitalizza l’assist di Raul Garcia. Ma i padroni di casa nella ripresa riescono a ribaltare il risultato; Chavarria a dieci minuti dal termine riporta il risultato in equilibrio con un gran tiro da fuori area, e dopo appena quattro minuti Palazon sorprende il portiere Herrera con un destro dal limite che si infila all’incrocio dei pali. Il Rayo Vallecano sale a 34 punti consolidando la propria posizione, l’Osasuna – a metà classifica – resta a 39 punti.

Rayo Vallecano-Osasuna 2-1: cronaca, tabellino e statistiche

Celta Vigo show: poker al Las Palmas

Colpo salvezza per il Celta Vigo che travolge 4-1 il Las Palmas: a decidere il match dello stadio ‘Balaidos’ le reti di Aspas (doppietta al 37′ e 76′), Swedberg (39′) e Douvikas (71′) dopo l’iniziale vantaggio degli ospiti firmato Herzog (11′). Con questa vittoria la squadra galiziana si porta a 31 punti in classifica, a +6 sul terzultimo posto occupato dal Cadice (25 punti) mentre il Las Palmas resta fermo a quota 37.

Celta Vigo-Las Palmas 4-1: cronaca, tabellino e statistiche

Liga, la classifica


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Ligue 1, Lens ok con il Clermont: Rennes corsaro a Nantes Successivo Girona, la Champions League è vicina: poker contro il Cadice