L’esultanza di Bastoni in Roma-Inter: dedica speciale a una stella NBA

Nel post partita di Roma-Inter, l’analisi a caldo di Alessandro Bastoni ai microfoni di DAZN, tra un primo tempo disastroso e una ripresa fantastica, caratterizzata dalla super prestazione di Thuram. L’intervento di Simone Inzaghi nell’intervallo, il 2-4 finale spiegano il tutto e la curiosa esultanza del difensore nerazzurro.

Bastoni dopo Roma-Inter

Così Bastoni a DAZN: “Primo tempo inguardabile, non eravamo mai sotto il profilo tecnico, fisico, mentale. Loro ci hanno mangiato il primo tempo, ma nell’intervallo il mister ci ha richiamato, era con noi in vivavoce. Nel secondo tempo siamo tornati noi e si è visto. Ci hanno divorato sotto tutti i punti di vista nel primo tempo, ripeto, ma abbiamo fatto uno switch mentale nell’intervallo”.

Sull’esultanza, che non è passata inosservata, Bastoni ha spiegato: Omaggio a Steph Curry, ogni volta che posso lo guardo. Mi è venuta così. Adrenalina pre Champions? Veniamo da una settimana importante, sappiamo cosa significa giocare la Champions, cosa significa arrivare fino in fondo, ma anche cosa significa perdere una finale. Lavoreremo per farci trovare pronti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il Real Madrid prende il largo: 4-0 al Girona Successivo Roma sconfitta dall'Inter, il gesto dei tifosi sotto al diluvio

Lascia un commento