Lazio, tocca a Martusciello: i suoi numeri in panchina

ROMA – Maurizio Sarri in tribuna, Giovanni Martusciello in panchina. Toccherà a lui guidare la Lazio all’Olimpico nel match contro il Cagliari. Il tecnico squalificato per due giornate (in attesa del ricorso), il vice prenderà il suo posto come già accaduto in passato. Cinquant’anni compiuti a Formello, un po’ di gavetta all’Empoli da assistente, vice, collaboratore tecnico e allenatore in prima. Poi le esperienze all’Inter con Spalletti e alla Juve proprio con Sarri. Non ha seguito Maurizio al Napoli e al Chelsea perché aveva dato parola ad altri impegni presi (nel 2015 con l’Empoli era vice di Giampaolo).

Martusciello e le sue esperienze da primo

Le statistiche sorridono a Martusciello. Da vice e al posto di Sarri ha esordito in panchina in Triestina-Juve (amichevole), poi presente in Parma-Juve, prima giornata di A, e in Juve-Napoli, la seconda. Tre vittorie su tre. Mica male. E ha la Lazio nel suo destino. Il suo primo gol da calciatore in Serie A l’ha segnato ai biancocelesti. Era il 21 settembre 1997, Empoli-Lazio 1-0. Spalletti contro Eriksson. “Il mio esordio a Empoli con il gol contro la Lazio fu un qualcosa di importante che mi ha fatto conoscere in tutto il mondo calcistico. Posso dire che la Lazio forse è sempre stata nel mio destino”, le parole di Giovanni in una recente intervista. Ora sa che dovrà battere il Cagliari all’Olimpico davanti ai suoi tifosi. Cercherà di mantenere le statistiche in positivo con la benedizione di Sarri.

Lazio, Sarri squalificato per due giornate

Guarda il video

Lazio, Sarri squalificato per due giornate

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Precedente Diretta Salernitana-Atalanta ore 20.45: come vederla in tv e probabili formazioni Successivo Schedina sulla Serie B, altri 50 euro per il primo che fa "Strike"

Lascia un commento