Lazio, Immobile: “Polemiche? No, i miei numeri parlano chiaro!”

SALERNO – Segna con una facilità incredibile, Ciro Immobile. Doppietta alla Salernitana in dieci minuti e partita in discesa per la Lazio. Il bomber biancoceleste, che registra record su record, ai microfoni di Dazn ha detto la sua sul momento: “È una vittoria bella e importante. Ringrazio la squadra che mi mette sempre in condizione di fare bene. Abbiamo fatto una partita attenta, precisa, senza sbavature: prendiamo tre punti che ci servivano. Le polemiche in Nazionale? Io sono Campione d’Europa. I miei numeri parlano chiaro. Non ho bisogno di rispondere in televisione e sui social, non vado appresso a queste cose. Il tabellone dice che ho fatto due gol all’Europeo, 140 in Serie A con la Lazio, ho vinto l’Europeo, la Scarpa d’Oro, ho vinto tre volte la classifica marcatori. Sono cose che parlano da sole, non c’è bisogno di fare polemica”.

La partita con la Salernitana

“La Salernitana era in difficoltà per le assenze. Li capisco, l’anno scorso abbiamo giocato a Bruges ed eravamo 12. Erano comunque ben piazzati in campo ed era una partita che diventava difficile se non entravo in campo con la giusta mentalità. Insigne? Gli ho fatto tanti auguri. È un’avventura nuova per lui e la sua famiglia. Sarà bello per lui confrontarsi con un campionato nuovo. Mi ha detto che punta a finire bene con il Napoli”.

Precedente Salernitana, Colantuono: "Partita senza senso, così non c'è gusto. Mercato? Qualcosa va fatto" Successivo Neuer si fa dare il mitico cappello di Baumgart. E Muller fa lo spiritoso

Lascia un commento