Lazio, Binance e l’incontro con Changpeng Zhao: ecco chi è il Ceo della società di exchange

In questi giorni a Roma è presente l’amministratore delegato della società di criptovalute che nel mese di ottobre aveva trovato un accordo biennale con gli stessi biancocelesti per diventare main sponsor del club. Si parla di una possibile visita in giornata anche a Formello, dove per l’occasione, sarebbe presente il Presidente Claudio Lotito

L’interesse esiste. Ma solo per esser ancor più coinvolto in iniziative della Lazio partendo dal presupposto, chiaramente ribadito, di non guardare all’ingresso in società come azionista. Changpeng Zhao è a Roma da alcuni giorni. Il suo nome è strettamente legato, non solo per il ruolo di a.d., a quello di Binance, uno dei maggiori exchange mondiali, che dallo scorso autunno è diventato anche il main sponsor della Lazio (accordo biennale con opzione per il terzo anno per circa trenta milioni di euro complessivi). Nato in Cina, 44 anni fa, Changpeng Zhao, identificato più semplicemente come CZ, da tempo ha spostato il centro operativo della sua attività in Canada: è uno degli uomini più ricchi del mondo (nelle ultime proiezioni risulta nella top ten).

VISITA A FORMELLO

—  

In Italia, CZ sta svolgendo alcuni incontri nella Capitale. Oggi, molto probabilmente, potrebbe fare tappa a Formello: un tour nel centro sportivo del club con relativo incontro con il presidente Lotito e con la squadra di Sarri. A Rainews, ha però tenuto a precisare: “Di solito non compriamo squadre di calcio, non sapremo come gestirle, ma possiamo aiutare ad emettere fan token ed aumentare il coinvolgimento dei tifosi, potremmo diventare mainer o investitori. Vogliamo aiutare ad entrare nel nuovo mondo delle criptovalute: cosa che sono convinto aumenterebbe notevolmente le disponibilità finanziarie”. Non soldi, ma fan token, che sono gettoni virtuali che permettono a chi ne è in possesso di partecipare alla vita del club in varie forme e situazioni. In pratica, Changpeng Zhao, come a.d. di Binance (marchio che compare sulle maglie della Lazio), sta operando per incrementare il processo di crescita delle criptovalute in Italia. In questo senso la sponsorizzazione con la Lazio è stato un punto di partenza. L’arrivo di CZ a Roma ha alimentato anche rumors su un suo ingresso nel club di Lotito che non trova conferme anche per le dichiarazioni dello stesso a.d. di Binance. L’accostamento alla Lazio potrebbe svilupparsi attraverso alcune iniziative, tutte da valutare, con riflessi economici che potrebbero rivelarsi anche rilevanti.

Precedente Lega Pro, progetto NFT: più di 1300 calciatori coinvolti Successivo Bologna, tattica in vista del Sassuolo: Dijks in parte col gruppo

Lascia un commento