Lazio, Acerbi: “Anno complicato con i tifosi. Futuro? Non so cosa accadrà”

LA SPEZIA – Dalle critiche al gol decisivo contro lo Spezia. Francesco Acerbi ritrova il sorriso, il suo tiro vale tre punti d’oro in una partita pazza finita 4-3 per i biancocelesti. Il difensore, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato: “È da cinque mesi che per me non è facile, ma vado avanti per la mia strada. Lavoro, mi impegno, pure quest’anno che è stato complicato anche con i tifosi. Vado avanti, il mio obiettivo è fare il massimo anche nelle difficoltà. Ma se tocchi la mia persona non posso permetterlo a nessuno. Vogliamo arrivare in Europa, perché il gruppo al netto delle critiche, merita questo. Speriamo di andare avanti. Il mio futuro? Penso alla prossima partita e andare a casa dalla mia bambina. Quello che accadrà, accadrà, non so cosa succederà. Con il modulo di Sarri se sbagli le pressioni va fuori tutta la squadra. Ma corriamo tanto, ci sono voglia e impegno. Sembra che non ci si impegna, sono orgoglioso del gruppo”.

Lazio pazza contro lo Spezia: finisce 4-3 con Acerbi decisivo

Guarda la gallery

Lazio pazza contro lo Spezia: finisce 4-3 con Acerbi decisivo

Maglia SS Lazio: scopri l’offerta

Precedente C'era il rigore per i biancocelesti. Ok le reti di Milinkovic e Acerbi Successivo La dedica di Zaccagni e l'annuncio di Chiara Nasti: presto genitori

Lascia un commento