La Reggina batte il Pordenone 1-0 con gol di Folorunsho: sesto risultato utile di fila

Il gol dell’italo-nigeriano nella ripresa al termine di un contropiede: i calabresi raggiungono quota 29 punti. Stasera alle 21 il programma della 24a giornata si chiude con Lecce-Cosenza

Tre punti importanti in chiave salvezza per la Reggina. Uno a zero al Pordenone e sesto risultato utile consecutivo. Eppure, l’inizio non era stato dei migliori. Gli uomini di Tesser (oggi squalificato e sostituito dal vice Mark Tullio Strukelj) schiacciano i calabresi nella propria metà campo. La prima vera occasione è proprio del Pordenone, ma Biondi è sfortunato, il suo destro centra il palo con Nicolas battuto. Col passare dei minuti però la Reggina reagisce: al 33′ è Crisetig a prendere il palo, prima quello alla destra e poi quello a sinistra di Perisan, e nessun compagno riesce a ribattere la palla vagante in rete.

Assist

—  

Dopo lo 0-0 del primo tempo, nella ripresa ecco il gol vincente per i calabresi: è il 63’ e al termine di un contropiede ci pensa l’italo-nigeriano Folorunsho a tramutare in rete un assist di Bellomo. Il Pordenone reagisce, ma è proprio nei minuti di recupero che sfiora il pari con Barison. Ma alla fine la Reggina riesce a difendere i tre punti. Stasera il quadro della 24esima giornata si chiude alle 21 con Lecce-Cosenza.

Precedente Milan-Inter 0-3: Conte vince il derby scudetto Successivo Handanovic, 52 secondi da urlo: così il portiere spazza via le critiche

Lascia un commento