La Juve vola in finale, ma Allegri impazzisce e rientra nello spogliatoio

Perde la partita, la Juventus di Allegri, ma vola in finale di Coppa Italia. Il 2-1 non basta ai biancocelesti, ma basta alla Juve per andare in finale e, negli ultimi concitati minuti, Max Allegri è una furia. Non può togliersi il cappotto e gettarlo a terra perché non lo indossa, ma al fischio finale va diretto negli spogliatoi. Da solo, entra subito nel sottopassaggio dell’Olimpico, evidentemente per sfogare la tensione di una partita complicata. Terminata, però, nel migliore dei modi: contro tutti, e anche contro qualche critica di troppo, Max porta la Juve, per l’ennesima volta in finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Allegri dopo Lazio-Juve: "L'eliminazione sarebbe state pericolosa per noi", rivivi la diretta Successivo Cambia la data di Inter-Torino, si gioca domenica alle 12.30. Poi via alla festa scudetto