Juve-Udinese, la probabile formazione: Alex Sandro scalpita, chi davanti?

È scattato il countdown in casa Juventus in vista del match contro l’Udinese, in programma lunedì sera all’Allianz Stadium. I bianconeri continuano a lavorare, lo hanno fatto anche questa mattina in un allenamento congiunto alla Continassa con il Chisola, squadra che milita nel girone A di Serie D e nel quale occupa al momento il secondo posto in classifica. Protagonisti del test i calciatori bianconeri che nell’ultima sfida contro l’Inter non hanno giocato o sono scesi in campo per pochi minuti. Intanto Massimiliano Allegri riflette sull’undici da schierare contro i friulani: il più grande punto interrogativo è rappresentato da Dusan Vlahovic.

Verso l’Udinese, la difesa Juve

Bianconeri in campo con l’ormai consueto 3-5-2. In porta, neanche a dirlo, ci sarà Szczesny. Il portiere polacco, sul cui futuro sono iniziati i dialoghi, è reduce da una incredibile prestazione contro l’Inter con due clamorose parate su Barella e Arnautovic. Non ci sono grandi dubbi per il terzetto che proverà a proteggere la sua porta: confermatissimi Gatti e Bremer, sarà invece assente Danilo. Per l’ex Real Madrid e Manchester City è scattato un turno di squalifica dopo il giallo ricevuto nel match di San Siro. Al suo posto, con tutta probabilità, scenderà in campo un altro brasiliano: Alex Sandro. Un’unica scelta da fare, dunque, nel pacchetto arretrato. A centrocampo invece…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Losi, l'assenza della Roma ai funerali e la dignità del figlio Roberto Successivo Rivoluzione nel calcio, arriva il cartellino blu: perché e quando sarà usato

Lascia un commento