Juve, Agnelli: “A Dybala fatta offerta da top 20 in Europa. Aspettiamo la risposta”

Andrea Agnelli, a margine della cerimonia del Golden Boy, ha parlato del momento attuale della Juventus. Il numero uno bianconero ha anche commentato il sorteggio di Champions League che vedrà la Vecchia Signora impegnata negli ottavi di finale con il Porto. “Con un minimo di superstizione, pensavamo di mettere Bonucci su uno sgabello…(ride ndr). Agnelli ricorda che nella precedente sfida con i portoghesi all’andata la Juve fece a meno di Leonardo Bonucci, lasciato in tribuna da Max Allegri dopo uno scontro verbale che evidentemente non piacque al tecnico livorneseL’immagine di Bonucci in tribuna, sullo sgabello, accanto alla dirigenza bianconera fece scalpore ma la Juve passò il turno.
Getty Images
Sono un paio d’anni che usciamo da sorteggi favorevoli e poi siamo stati fuori dalla competizioni. Non bisogna abbassare la guardia, basta un minuto di deconcentrazione e sei fuori. Affrontiamo un avversario con grande storia europea. Avversario di grande blasone, sono paesi che vanno aiutati -riporta ilbianconero.com-. Noi abbiamo squadre in giro per l’Europa con grandissima tradizione e storia che fanno fatica, ma affrontiamo una delle realtà più importanti”.
Pirlo, getty images

PIRLO – “Con Andrea i ragionamenti e riflessioni iniziano tempo dietro, con le interrogazioni continue con lo staff della Juventus. CI ha affascinato sin da subito con le idee che poi avete pubblicato dopo la tesi a Coverciano. Sono idee che catturano, è stato bello come si è costruito questo staff. Tudor, Baronio, Gagliardi e Bertelli integrato in maniera ottimale con i ragazzi dello sport science e i preparatori. C’è questo mix con analisi, dato, tutta la parte dei dati ma con umanità. Lavoro all’unisono, tutti sanno quando lavorare, fino a fermarsi per aiutare i ragazzi. Tanta empatia umana che crea ambiente fertile”.

Dybala, getty

DYBALA – “Ho sentito con enorme piacere il suo amore per la Juve. Noi vediamo il prossimo capitano della Juventus, ha la fascia al braccio. So che lui ha già un’offerta che lo pone tra i 20 calciatori in Europa ed è un’ottima basa e il suo amore è ricambiato, sia sentimentalmente sia con una forte riconoscenza. Stiamo aspettando una sua risposta, ma la cosa più importante è che risponda in campo. L’ambizione è che debba arrivare nei primi 5 e noi dobbiamo supportarlo. Al momento non è tra i primi 5”.

Cristiano Ronaldo (getty images)

RONALDO – “Tutti vedono Cristiano Ronaldo, il supereroe che avvicina i bambini al calcio. Io vedo Cris, quello che non fa vedere, è che ha un fantastico senso dell’umorismo. Molto british. Che col rapporto quotidiano nascono, è molto divertente e uno non se l’aspetta conoscendo l’immagine pubblica”.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Regala lo sport: in offerta Digital edition e G+ Successivo Inter, dall'Inghilterra: Man United torna alla carica per Eriksen. Servono 30 milioni