Italiano: “Fiorentina in Europa? All’inizio gli obiettivi erano altri”

Intervenuto nel post partita di Fiorentina-Udinese, il tecnico viola Vincenzo Italiano ha commentato la dolorosa sconfitta del Franchi, che allontana la Fiorentina dalle speranze europee a Sky Sport: “Cosa è successo? Che può capitare di incepparsi, il 4-0 è un po’ pesante. Ho messo dentro gente che aveva bisogno di minuti, avevamo bisogno di mettere in condizione Torreira e Bonaventura per le ultime quattro partite. Abbiamo battuto un sacco di angoli e punizioni, è una giornata storta perché non è stata la solita Fiorentina del Franchi. Come si riparte? Archiviando, pensando alle prossime quattro partite in 20 giorni e cercare di allungare su qualcuna dietro visto che per adesso non ci siamo riusciti. Nelle ultime due non siamo stati brillanti e puntualmente perdiamo.

Cabral e Piatek? Quando perdi una partita così tutto il collettivo non ha girato, anche se abbiamo avuto un’infinità di opportunità per segnare. Siamo stati ingenui, non abbiamo difeso da squadra ma davanti dobbiamo essere più concreti. Le partite non vanno complicate in questa maniera, risultati così rotondi non fanno bene ma bisogna subito dimenticare e ripartire. Le opportunità le abbiamo avute, non può finire 4-0 una partita così ma può capitare quando cerchi di recuperare. Già da domani guarderemo alla partita col Milan: i tre punti sono importanti, siamo lì dall’inizio dell’anno e peccato per oggi dove avevamo un recupero e non siamo riusciti ad approfittarne. Europa passo troppo importante per la società? All’inizio gli obiettivi erano altri, di ricreare entusiasmo e ripartire, di provare a giocare un campionato che abbiamo fatto diventare così, vogliamo rimanere in questa classifica che finora abbiamo meritato. E’ un campionato che se si dovesse concludere con un piazzamento europeo sarebbe straordinario. Ad oggi dobbiamo essere tutti contenti e felici, ce la possiamo giocare”.

GERMOGLI PH: 27 APRILE MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS UDINESE ITALIANO E CIOFFI

Precedente Mourinho guarda lontano: "Non ho paura del Leicester. E meritiamo la finale" Successivo Diretta/ Bahcesehir Reggio Emilia (risultato finale 90-74) ai turchi la Fiba Cup

Lascia un commento