Italia Under 17 ko in amichevole contro la Spagna

COVERCIANO (FIRENZE) – “Una partita del genere è un allenamento più intenso e più probante per i ragazzi rispetto a cento altri tipi di raduni. Perdere dispiace sempre, ma i ragazzi hanno disputato una grande gara”. Sono le parole del ct dell’Under 17 dell’Italia Bernardo Corradi, ko 2-1 contro i pari età della Spagna nel test amichevole disputato a Coverciano. “Abbiamo avuto occasioni e tenuto il pallino del gioco per gran parte del match. Mi è piaciuto l’atteggiamento, il fatto che i ragazzi non abbiano mai mollato e che abbiano sempre cercato di giocare”, ha spiegato l’ex Lazio, come si legge sul sito della Figc.

Test per gli Europei

Ottime sensazioni, nonostante la sconfitta, per l’Italia in vista del Round 2 di qualificazione agli Europei, con una buona qualità di gioco espressa in campo. Rao ha portato avanti l’Italia nel primo tempo, poi Marcos e Castell hanno ribaltato il punteggio. Peccato perché sull’1-1 gli Azzurrini hanno fallito un calcio di rigore con Ravaglioli. Adesso appuntamento a febbraio per una doppia amichevole (il 21 e il 23) contro la Francia prima della partenza per Cipro, dove l’U17 – dal 7 al 13 marzo – disputerà il girone di qualificazione agli Europei in un raggruppamento che comprende, oltre ai padroni di casa, anche Ucraina e Irlanda. L’obiettivo è ottenere il pass per la fase finale che si svolgerà in Ungheria dal 17 maggio al 2 giugno.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Precedente Abraham: "Roma il posto giusto. Quest'anno voglio un altro trofeo" Successivo Fiorentina, ufficiale Sirigu: svelata la formula dell'affare

Lascia un commento