Inter, cinque mosse di mercato per un salto di qualità

Marotta e Ausilio dovranno chiudere ancora in attivo mantenendo competitiva la rosa. Ecco come fare e migliorare allo stesso tempo, partendo da Dybala

Chiudere il mercato con un corposo segno più, tagliare il monte ingaggi e possibilmente migliorare la rosa. Sembra uno scherzo, invece è la missione bis della coppia Marotta-Ausilio. Il miracolo sportivo era riuscito la scorsa estate e andrà ripetuto tra giugno e agosto prossimi, perché la proprietà cinese ha imposto una dieta dimagrante appena meno dura dell’ultima: 60-70 milioni (contro 100) di attivo tra cessioni e acquisti e meno 10-15% alla voce costo del lavoro. Eppure i due uomini mercato Inter hanno un piano per tenere ai vertici la squadra in Italia e fare l’upgrade in Champions.

Precedente Juve-Di Maria: accelerata? Programmato il summit con Mendes Successivo Napoli, l'agente di Ospina conferma: "Trattative con altri club in corso"

Lascia un commento