Immobile il pilastro, Marusic il jolly: quanti assi in casa Lazio

Ciro bomber inossidabile , Milinkovic tiratore scelto per le punizioni: è l’attacco è la punta di diamante dei biancocelesti … e l’effetto Sarri l’incognita da scoprire

Terminato il calciomercato possiamo finalmente analizzare, squadra per squadra, i punti di forza (e deboli) in chiave fantacalcistica delle partecipanti alla Serie A 2021-2022.

Anche l’altra sponda della Capitale ha cambiato completamente fisionomia. Via il 3-5-2, dentro il 4-3-3 di Maurizio Sarri che è partito subito alla grande con due vittorie roboanti. Sarà importante vedere l’approccio della Lazio contro le big. In ottica fantacalcistica la squadra può segnare realmente con tutti i suoi effettivi (tranne Reina e Lucas Leiva) e Immobile può puntare al ritorno sul trono dei capocannonieri. Ci aspettiamo tanto anche da Milinkovic-Savic, sempre più leader di questa Lazio.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3)

—  

Reina; Lazzari, L. Felipe, Acerbi, HYSAJ; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; F. ANDERSON, Immobile, PEDRO. In maiuscolo i nuovi arrivati.

TIRATORI

—  

I rigori sono di Immobile. Anche se i fantallenatori sperano in un esito diverso rispetto alla gara con lo Spezia. Milinkovic-Savic è diventato uno specialista sulle punizioni. Gli angoli sono una responsabilità di Luis Alberto.

CONSIGLIATI

—  

Lo ha dimostrato nelle prime due gare di campionato con ben 9 reti segnate. La Lazio sarà una macchina da bonus. Immobile (47 crediti) rimane il primo slot dell’attacco; Milinkovic (32 crediti) e Luis Alberto (31 crediti) i suoi preziosi alfieri. Sarà interessante vedere l’effetto Sarri su Felipe Anderson (20 crediti) e Zaccagni (19 crediti): il primo è stato troppo incostante in carriera, il secondo è alla prima esperienza in un club di alto livello.

AFFARE LOW-COST

—  

Con pochi crediti potete trovare diverse soluzioni in casa Lazio, pur essendo consapevoli che si tratta di riserve: Raul Moro (2 crediti) è uno dei primi cambi sugli esterni; Andrè Anderson (3 crediti) idem. Akpa Akpro (5 crediti) e Patric (6 crediti) i primi sostituti di centrocampo e difesa. Infine, Marusic (8 crediti) è un jolly che può dare una mano sia a Lazzari che a Hysaj.

POSSIBILE DELUSIONE

—  

Non si discute l’importanza di Leiva (13 crediti) nel gioco della Lazio, ma due fattori potrebbero minarne l’appetibilità fantacalcistica: l’arrivo di Basic che potrebbe togliere minutaggio al brasiliano e i numerosi malus. Puntate su altro.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! Avete ancora tempo, ma fate in fretta! In palio un montepremi da 260.000€.Attivati ora!

Precedente Sollievo per Vina: niente lesione, ma la Roma vorrebbe farlo rientrare Successivo Ribery alla Salernitana/ Calciomercato news: lunedì le visite, ecco quanto guadagnerà

Lascia un commento