Il Venezia cade 4-0 col Brescia. Zanetti: “Partita a tratti scadente”

BRESCIA – Una brutta sconfitta per il Venezia, che va al di là del 4-0 subìto. Nell’amichevole con il Brescia disputata al “Mario Rigamonti” gli arancioneroverdi hanno dato mandato in campo una copia di sé troppo brutta per poter essere assolta dal tecnico. Al termine dell’incontro Paolo Zanetti non le ha mandate a dire ai suoi: “È un brutto risultato, la prestazione è stata in alcuni momenti ottima ed in altri molto scadente. In questo momento siamo alla ricerca di equilibrio, anche da un punto di vista di sistema di gioco dobbiamo conoscere al meglio i nuovi innesti per poi trovare la soluzione migliore. Ora come ora però, prima che parlare di tattica, dobbiamo ritrovare la nostra anima, che è quella che ci ha portato fino a qua e che ora abbiamo un pò smarrito“. Non tutto è da buttare in questa gara, decisa dalle reti di Bisoli, Moreo, Bajic, Jagiello. Il tecnico del Venezia ha visto anche qualcosa di buono, da cui si dovrà ripartire in vista del ritorno in campo contro l’Empoli dopo la pausa per le Nazionali: “Il risultato è rotondo, anche se in realtà come in altre partite abbiamo giocato a fasi alterne. Nel complesso abbiamo creato 10 occasioni da gol, che però non siamo riusciti a capitalizzare; purtroppo siamo stati fragilissimi in alcune situazioni, abbiamo regalato due gol e quindi navighiamo ancora col problema della discontinuità. Ciò che conta – conclude Zanetti – è arrivare al massimo alla partita contro l’Empoli”.

Udinese di forza per la prima vittoria: steso il Venezia!

Guarda la gallery

Udinese di forza per la prima vittoria: steso il Venezia!

Tuttosport League, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Precedente Paralimpiadi, tripletta Italia nei 100/ Sabatini, Caironi, Contrafatto: spettacolo! Successivo L'Udinese ne fa 4 in amichevole: attaccanti in grande spolvero

Lascia un commento