Il Napoli spera ancora: “In attesa di udienza per Osimhen”

NAPOLI – Chiuso il capitolo mercato, il Napoli si concentra su come poter ridurre la squalifica di due giornate inflitta ad Osimhen. L’attaccante partenopeo rischia di saltare la super sfida con la Juve se la sentenza del giudice sportivo dovesse essere confermata. C’è dunuque molta attesa per capire cosa deciderà la Corte Sportiva d’Appello: “Sono scaduti i 5 giorni dalla ricezione degli atti – spiega a Radio Kiss Kiss l’avvocato Mattia Grassani, legale del Napoli – ed è stato depositato il ricorso. Siamo in attesa della convocazione: la riunione della Corte Sportiva d’Appello potrebbe esserci martedì o mercoledì. Abbiamo presentato frame ed estratti fotografici. Il pallone era a distanza di gioco e giocabile, contrariamente a quanto scritto dall’arbitro. Poi, parliamo di una manata e non di uno schiaffo – sottolinea ancora il legale – per liberarsi dal calciatore del Venezia. La presenza di Osimhen? Bisogna capire se l’udienza sarà effettuata in presenza o meno. Ma chiederemo che il calciatore sia ascoltato. Abbiamo presentato ricorso perchè ci sono sì i supporti documentali ma anche precedenti simili. Cercheremo di dimostrare che nei precedenti simili al caso Osimhen i Giudici hanno stabilito sanzioni differenti“.

Napoli, ecco il ricorso per avere Osimhen contro la Juve

Guarda il video

Napoli, ecco il ricorso per avere Osimhen contro la Juve

“Rinnovo Insigne? Nessuna indicazione di accendere i motori”

Altro fronte su cui l’avvocato Grassani è al lavoro è quello dei rinnovi. Per ora l’attenzione della società si è contrata sui nuovi arrivi, dunque ancora nessuna novità. Nemmeno per ciò che riguarda il capitano Lorenzo Insigne: “De Laurentiis – assicura l’avvocato Grassani – Non l’ho sentito ancora. Il rinnovo contrattuale di Insigne? In tal senso, posso dire che sono “fermo ai box”, non ho avuto indicazioni di accendere i motori“.

Fabian Ruiz e pari di Cambiaso: Petagna decide Genoa-Napoli all'84'

Guarda la gallery

Fabian Ruiz e pari di Cambiaso: Petagna decide Genoa-Napoli all’84’

Tuttosport League, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Precedente Mercato aperto ancora in 12 paesi europei: dalla Russia alla Turchia, tutte le date Successivo Lazio, Foggia esalta Sarri: "Il suo gioco è una sentenza"

Lascia un commento