Il Marsiglia non punge: il Feyenoord resiste e vola in finale con la Roma

MARSIGLIA (FRANCIA) – Il Feyenoord resiste agli attacchi (sterili) del Marsiglia, mantiene lo zero a zero e in virtù del successo della gara d’andata, guadagna l’accesso alla finale di Conference League. Sampaoli, che perde alla fine del primo tempo Payet per infortunio, non riesce a superare il muro difensivo olandese. Il Feyenoord affronterà la Roma il 25 maggio a Tirana.

Marsiglia-Feyenoord, tabellino e statistiche

Payet sfiora il gol e si infortuna. Milik non incide

I padroni di casa, sospinti dai cori del Velodrome, partono fortissimo e al nono minuto Payet sfiora il gol con un tiro ravvicinato respinto da Senesi. Al 20′ Gendouzi premia l’inserimento di Payet e lo serve in area di rigore, tiro a girare che sfiora la traversa. Il numero dieci del Marsiglia è il più pericoloso, ma al 33′ è costretto ad alzare bandiera bianca per un problema fisico. Al suo posto entra Milik, che si mette subito in evidenza con un pericoloso colpo di testa su assist di Gerson. Al 39′ prima occasione per il Feyenoord: Dessers serve Til, che dal dischetto del rigore calcia a colpo sicuro, Kamara salva in scivolata. Gli olandesi prendono coraggio e chiudono il primo tempo in attacco. Ad inizio ripresa tiro-cross pericoloso di Guendozi, sul quale Milik non arriva di un soffio. Sampaoli capisce che il Marsiglia annaspa e sostituisce uno spento Dieng con Bakambu. Ma è il Feyenoord a creare l’occasione più pericolosa, con Trauner, che con un bolide di prima intenzione sfiora la traversa. Ad un quarto d’ora dalla fine Lirola ha la chance del vantaggio, ma la spreca con un tiro che si perde sul fondo. Sampaoli si gioca il tutto per tutto e mette dentro anche Under. Ma l’assalto finale è inconcludente. Il Feyenoord resiste e festeggia la finale. Appuntamento a Tirana contro la Roma di Mourinho. 

Precedente Roma-Feyenoord, quando e dove si gioca la finale di Conference League Successivo Mourinho: "La Roma ha una storia di sofferenza. La Conference è la nostra Champions"

Lascia un commento