I segreti di Mbappé: dall’allenamento invisibile alla pasta al salmone

Talassoterapia, crioterapia, dieta e massaggi. Kylian Mbappé sta sfruttando il cosiddetto allenamento invisibile per migliorare e diventare un attaccante completo. Il bomber francese, secondo quanto svela Mundo Deportivo,  segue un piano rigoroso per migliorare la condizione fisica e atletica. In primis le sedute di talassoterapia : un metodo terapeutico naturale che utilizza sostanze estratte dal mare (acqua di mare , alghe, plancton) e utilizzato da diversi calciatori: su tutti Cristiano Ronaldo. Sta diventando ormai un abitudine vedere il bomber del Psg fermarsi a fine allenamento per sottoporsi a sedute di massaggi e di bagni termali.

Mbappé: massaggi e pasta al salmone

Secondo gli esperti, i benefici della talassoterapia (scoperta nell’antico Egitto) sono molteplici: migliora il sistema locomotore, accelera il processo di riduzione del grasso, migliora la forza fisica e produce un evidente rilassamento del corpo umano. Mbappé, unisce anche sedute di crioterapia . Un trattamento che utilizza il freddo per congelare e distruggere le cellule anormali della pelle. In questo modo si ottiene una maggiore resistenza e un recupero molto più rapido, migliorando la circolazione sanguigna e agendo anche come rilassante. Il tutto unito ad una dieta ferrea, ricca di carboidrati e proteine, come pasta con salmone (uno dei suoi cibi preferiti), noci, pesce, riso, latticini e uova.

Precedente Juve, la Champions regala autostima. E il derby di Milano promette spettacolo Successivo Pagelle Legia Varsavia-Napoli: Zielinski elegante, Anguissa "normale"

Lascia un commento