Hojlund ignora il sosia dopo United-West Ham: cosa è successo

In Inghilterra c’è un cantate sosia di Rasmus Hojlund. Si chiama Sean Millis, è diventato virale grazie al programma The Voice e alla canzone ‘Waiting on a Miracle’, è un fan sfegatato del Manchester United e, soprattutto, ricorda l’ex bomber dell’Atalanta. Glielo hanno fatto notare molti suoi fan commentando le sue foto e i suoi video.

Cosa (non) è successo tra Hojlund e il suo sosia?

Nell’ultima partita di campionato, con il Manchester United che ha battuto 3-0 il West Ham grazie all’ennesima rete di Hojlund, la quarta consecutiva in campionato, il giovane cantante ha aspettato l’uscita dallo stadio dell’attaccante danese e ha provato a catturare invano la sua attenzione. Hojlund, infatti, cammina e non si avvicina ai tifosi. In prima fila c’era proprio Sean Millis, che avrebbe voluto incontrarlo. 

Precedente Capuano shock: "Mi chiesero di perdere una partita". Come è andata a finire Successivo Retroscena Zielinski: il Napoli svela l'ultima offerta di rinnovo, ma il polacco ha scelto l'Inter

Lascia un commento