Guardiola ricorda la Champions vinta: “Grazie a Lukaku…”

La prima Champions non si scorda mai. Quella vinta dal Manchester City contro l’Inter nello scorso anno resterà nella storia. Alzata però non senza qualche brivido, anzi. Negli occhi dei tifosi nerazzuri c’è ancora la grande occasione sciupata da Lukaku a due passi dalla porta avversaria. Proprio di quella chance è tornato a parlare Pep Guardiola.

Guardiola e la finale di Champions contro Lukaku

Queste le sue parole in conferenza stampa: “Abbiamo perso l’ultima partita contro il Real Madrdi ai rigori quando eravamo stati davvero, davvero bravi, mentre abbiamo vinto la Champions con l’Inter con Lukaku che a 3 metri dalla linea di porta, da solo, ha colpito in pieno Ederson. Contano i dettagli, nel calcio è così e va accettato. Siamo una squadra incredibile. Nell’ultima partita abbiamo fatto tutto per passare il turno, ma non siamo riusciti a segnare…”.

Le parole di Guardiola

Guardiola ha poi continuato: “Oggi è meglio di ieri e domani sarà meglio di oggi. Non vogliamo piangerci addosso. Abbiamo dato il massimo, ma non siamo riusciti a vincere. Sapete che squadra avevamo di fronte? Vi aspettavate che loro non avessero la palla o che non creassero occasioni da rete? Pensavate che avremmo vinto un altro treble? E la prossima stagione un altro ancora?E magari anche la Premier con 20 punti di vantaggio? Non è così, non è così”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Thiago Motta stregato da De Rossi: “Ho un’ammirazione enorme per lui” Successivo De Siervo: “Vogliamo sei squadre in Champions”