Gli occhi del Bayern su Dumfries, ma non si muove per meno di 35 milioni: il punto

L’Inter potrebbe scegliere di sacrificare l’olandese solo in caso di offerta all’altezza e sarebbe un’eccellente plusvalenza dopo una sola stagione. Il ruolo di Mazraoui, gli apprezzamenti da Monaco

Il suo profilo lo conoscono tutti ormai molto bene. Arrivato all’Inter l’estate scorsa con un’operazione low cost rispetto alla super cessione di Achraf Hakimi, Denzel Dumfries è sbocciato nella seconda metà di stagione diventando una pedina fondamentale della squadra di Simone Inzaghi.

Precedente Juve Women: Barbara Bonansea prolunga fino al 2024 Successivo Domani l'anniversario della tragedia di Superga: a Coverciano esposti i cimeli del Grande Torino

Lascia un commento