Dybala e Paredes scatenati al compleanno di Soulé: che sfida a teqball

Giornata particolare per Dybala e Paredes che hanno raggiunto Frosinone per festeggiare Matias Soulé. L’attaccante argentino, militante nel club ciociaro in prestito dalla Juventus, ha festeggiato ieri il ventunesimo compleanno. Non solo Dybala e Paredes: alla villa di Soulé sono giunti anche Huijsen, Pedro Rodriguez, Barrenechea, Kaio Jorge, Reinier, Cerofolini, Lirola, Lusuardi e tanti altri amici del mondo del calcio. 

Grande festa per Soulé, spettacolo con il teqball

Il tema della festa è stato tipicamente argentino, tant’è che Soulé ha spento le ventuno candeline su due torte differenti: una con i colori del Frosinone e l’altra rigorosamente albiceleste, in onore della propria nazionale. Le numerose storie pubblicate sui social hanno mostrato anche le particolarità della cena, a base di asado e altri prodotti tipici dell’Argentina. Il momento più bello è arrivato con lo spettacolare confronto di teqball tra due coppie di grande qualità: da un lato Soulé e Barrenechea e dall’altro Paredes e Dybala, con quest’ultimo che indossava la maglia della Roma di Paredes. Tanti colpi di classe e giocate di spessore, in particolar modo da parte di Dybala che ha allietato i presenti nel corso dell’accesa sfida di calcio-tennis da tavolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Milan, Furlani: "Non abbiamo bisogno di cedere. Giroud? Se va via..." Successivo "Inzaghi resta, Zhang pure, Lautaro firma”: Marotta garante dell'Inter di oggi e domani