Dramma in Sudafrica: ucciso Luke Fleurs, calciatore di 24 anni. La dinamica è incredibile

Dramma nel mondo del calcio. Luke Fleurs, anni 24, è stato ucciso nel sobborgo di Honeydew, a Johannesburg, mentre aspettava di essere servito da un benzinaio. Era difensore dei Kaizer Chiefs. La sua morte ha sconvolto tutti. 

La dinamica del decesso e il saluto del suo club

Il giocatore nel corso di una rapina ha affrontato due uomini armati che gli hanno puntato la pistola e poi, trascinandolo fuori dal suo veicolo, gli hanno sparato alla parte superiore del corpo, fuggendo poi con la sua auto. “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolte alla sua famiglia e ai suoi amici in questo momento difficile” hanno dichiarato in una nota i Kaizer Chiefs, la squadra in cui militava Fleurs, che ha rappresentato il Sudafrica alle Olimpiadi di Tokyo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma verso il derby, buone notizie per De Rossi: c'è un rientro Successivo Fiorentina, Belotti perde un dente: la reazione della moglie è virale

Lascia un commento