Donnarumma: “San Siro ostile? Spero di no, al Milan ho dato tutto”

APPIANO GENTILE (Como)- Gigi Donnarumma ha risposto alle domande dei giornalisti presenti alla conferenza stampa di Appiano Gentile, dove la Nazionale si è ritrovata per preparare la sfida di mercoledì sera contro la Spagna valida per le semifinali di Nations League. Il portiere del Psg in particolare si è soffermato sulla descrizione del suo primo periodo con la squadra francese e sul momento degli Azzurri. “Io sono a Parigi per giocare, normale che all’inizio ci siano queste situazioni, ma andrà tutto alla grande. Vado avanti per la mia strada”. Un pensiero anche all’episodio di razzismo che ha visto protagonista Koulibaly a Firenze: “Siamo tutti con lui, seguiremo ogni indicazione che ci verrà data per combattere il razzismo“.

Raiola: “Vi dico su Donnarumma e la Juve…”

Donnarumma, “Milano è il luogo del cuore”

Mercoledì contro la Spagna gli azzurri saranno di scena proprio a San Siro, suo vecchio stadio: “Milano per me è un luogo del cuore. Saro’ sempre un tifoso del Milan . Siamo in una semifinale di Nations League, spero non ci sia niente. Maldini? Non c’e’ nessun tipo di problema, gli ho fatto i complimenti anche ieri sera. Mi fa piacere incontrare di nuovo i miei compagni, con lui parlerò tranquillo, scherzando, e poi non ci sono problemi. Siamo persone adulte”. Sull‘inizio di campionato del Milan: “Sono contento del percorso che sta facendo il Milan, sarò sempre un tifoso del Milan. Sono contento di Pioli, lo sento spesso. Negli ultimi due mesi e mezzo sono migliorato tanto nella consapevolezza, sono diventato più uomo e cresciuto tanto”.

Psg, che tonfo con Rennes: 2-0 con Donnarumma dal 1′

Donnarumma: ” Mi sento ancora di dover migliorare”

C’è sempre da imparare e migliorare. Il mio obiettivo è andare sempre più in alto, c’è sempre da imparare con l’allenatore dei portieri. Ci confrontiamo ogni allenamento e cerchiamo di capire su cosa devo migliorare e su cosa posso lavorare. C’è un ottimo feeling tra di noi, cerchiamo di strutturare l’allenamento nel modo migliore. Con gli allenatori nuovi c’è un confronto diverso e questo mi fa piacere per la mia crescita“.

Donnarumma scontento al Psg: meme e ironie sui social

Guarda la gallery

Donnarumma scontento al Psg: meme e ironie sui social

Donnarumma: “Al Psg grandi campioni, allenarsi con loro aiuta”

Sono situazioni che ti fanno migliorare tanto, a volte ci sono anche sfide e quello ti fa crescere. Allenarsi con tutti questi campioni ti aiuta a crescere sia a livello umano che calcisticamente. E’ una bella sfida, ma non sono tutti gol…“, afferma ridendo. “Sono contento di allenarmi con loro e crescere, di andare avanti in questa mia nuova sfida. Cerco sempre di dare il massimo”. Sui rapporti coi compagni di squadra al Psg: “Ho trovato uno spogliatoio molto compatto, si sta molto bene. Ci sono tanti campioni ma stiamo bene insieme, ma viviamo tranquillamente. Ci alleniamo col sorriso, con la voglia di aiutarci”.

Precedente Nations League, il russo Karasev arbitro di Italia-Spagna Successivo Lancia una bottiglia di plastica in campo, 13enne denunciato in Scozia

Lascia un commento