Direttori sportivi, convegno di formazione a Milano

Si è tenuto nella mattinata di oggi nelle sale dello Sheraton San Siro a Milano l’annuale incontro di aggiornamento riservato ai DS professionisti, organizzato dalla Commissione Dirigenti e Collaboratori Sportivi della FIGC con la stretta collaborazione dell’Adise e di Mastergroup.

Erano presenti oltre 100 operatori di mercato, tra cui Ariedo Braida, Pierpaolo Marino, Federico Cherubini, Igli Tare e Riccardo Bigon.

Dopo l’apertura dei lavori, affidata al Dott. Fabio Garbini della FIGC, sono intervenuti il Presidente di Adise Giuseppe Marotta e l’Avv. Umberto Calcagno, presidente di Assocalciatori, sottolineando l’importanza della formazione dei dirigenti, valorizzata dalla recente collaborazione instaurata tra le due realtà associative. L’avv. Calcagno ha ricordato l’importanza del recente protocollo di intesa firmato lo scorso 30 giugno da AIC e ADISE per la qualificazione professionale degli ex atleti.

Successivamente è stata la volta degli altri interventi di carattere tecnico, con l’Avvocato Mattia Grassani, esperto di diritto sportivo, che ha illustrato gli aspetti giuridici legati all’utilizzo dei social da parte dei calciatori e l’Avv. Mario De Luca, responsabile dell’Ufficio tesseramento della Lega PRO che, in rappresentanza delle tre Leghe professionistiche, ha relazionato sulle norme di utilizzo dei giovani calciatori e sul meccanismo dei premi per la loro formazione.

L’incontro che ha visto una massiccia partecipazione della quasi totalità dei DS professionistici ha rappresentato un importante momento di confronto ed approfondimento su tematiche di attualità e di grande interesse per gli addetti ai lavori.

Precedente Lazio, Kiyine ceduto ufficialmente al Venezia Successivo Fiorentina, Vlahovic sicuro: "Ho scelto di restare. E il mio obiettivo è..."

Lascia un commento