Diretta Udinese-Venezia ore 18.30: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

UDINE – L’Udinese ospita il Venezia a Udine per il secondo turno del campionato di Serie A 2021/22. La squadra di Gotti viene dal pareggio casalingo con la Juventus: “Speriamo di mettere a frutto quanto visto lo scorso weekend contro la Juventus. E’ bello che ci siano nuovamente i tifosi allo stadio, cambia la partita anche se nel caso della prima di campionato c’è stata una nutrita partecipazione juventina. Questo inizio col doppio impegno in casa speriamo ci aiuti a prendere più punti possibili” ha dichiarato il tecnico dell’Udinese in conferenza. Il Venezia, invece, ha perso a Napoli alla prima di campionato: “A Udine giocheremo contro una squadra forte ma con caratteristiche diverse dal Napoli; i bianconeri hanno qualità fisiche importantissime abbinate ad alcuni elementi di grande spessore, mi aspetto quindi una partita molto difficile” ha detto Paolo Zanetti in conferenza alla vigilia.

Segui Udinese-Venezia LIVE sul nostro sito

Diretta tv e streaming di Udinese-Venezia

Udinese-Venezia è in programma alle ore 18.30 a Udine e sarà visibile in esclusiva in diretta su DAZN tramite smart tv o attraverso app per cellulare, pc e altri device. 

Udinese-Venezia, probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Stryger, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Walace, Arslan, Udogie; Pussetto, Okaka. Allenatore: Gotti. A disposizione: Padelli, Scuffet, De Maio, Zeegelaar, Becao, Makengo, Jajalo, Samardzic, Deulofeu, Fedrizzi, Ianesi, Success.

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg; Fiordilino, Peretz, Heymans; Okereke, Forte, Johnsen. Allenatore: Zanetti. A disposizione: Bertinato, Svoboda, Molinaro, Tessman, Dezi, Karlsson, Bjarkason, Busio, Galazzi, Di Mariano, Sigurdsson, Henry.

ARBITRO: Marinelli di Tivoli

GUARDALINEE: Meli e M.Rossi

QUARTO UOMO: Baroni

VAR: Mazzoleni

AVAR: Costanzo

Precedente Mercato Lazio: Zaccagni o Kostic, si decide Successivo Avversarie Napoli girone Europa League 2021-2022/ Sorteggio: chi contro gli azzurri?

Lascia un commento