Diretta Roma-Helsinki ore 21: probabili formazioni e come vederla in tv e streaming

ROMA – La Roma ospita l’Helsinki, per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League. I giallorossi devono riscattare la sconfitta della gara d’esordio contro il Ludogorets e rilanciarsi in classifica. Mourinho è pronto a lanciare Zaniolo dal primo minuto. “Giocherà. Nicolò è stato infortunato senza tranquillità, voleva tornare il più presto possibile, ha lavorato forte con lo staff medico e con i preparatori atletici, voleva essere a disposizione e anche rischiare perché nella partita di Empoli si era messo a disposizione quando tutti noi sapevamo che non era ancora pronto. Per lunedì era preparatissimo per giocare, ho deciso di non farlo entrare sul 2-1. In Europa League gioca, non so se avrà i 90’ ma sono sicuro che sarà ad un livello alto. La testa è importante, ha molte motivazioni e fiducia. Stava giocando molto bene prima dell’infortunio e sono contento che torni”. I giallorossi hanno bisogno di punti. Mourinho punterà su Pellegrini, confermato rigorista anche dopo l’errore di Empoli. “Decidiamo sempre prima della partita chi è la prima opzione, la seconda e la terza. Poi chi ha la priorità può decidere di dare l’opportunità al compagno di tirare. In ogni partita c’è il primo e contro l’Empoli era Pellegini. Contro l’Helsinki sarà ancora lui”.

La Roma prepara la sfida con l'Helsinki: Zaniolo e Belotti si scaldano

Guarda la gallery

La Roma prepara la sfida con l’Helsinki: Zaniolo e Belotti si scaldano

SEGUI ROMA-HELSINKI IN DIRETTA SUL NOSTRO SITO

Roma-Helsinki, come vederla in tv e streaming

La gara tra Roma ed Helsinki si giocherà allo stadio Olimpico alle ore 21 e sarà visibile in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e DAZN. Inoltre sarà disponibile anche in streaming su Now e sulla piattaforma Sky Go.

Roma-Helsinki, le probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Ibanez, Vina; Karsdorp, Matic, Pellegrini, Spinazzola; Zaniolo, Dybala; Abraham. All.: Mourinho. A disp.: Svilar, Boer, Smalling, Tripi, Celik, Camara, Cristante, Bove, Shomurodov, Volpato, Belotti.

HELSINKI (3-4-3): Hazard; Tenho, Raitala, Hoskonen; Soiri, Ligman, Vaananen, Browne; Boujellab, Abubakari, Hostikka. All. Koskela. A disp.: Tannander, Niemala, Arajuuri, Toivo, Halme, Peltola, Murilo, Atomu Tanakra, Hetemaj, Olusanya, Yli-Kokko, Terho.

ARBITRO: Petruscu (Romania)

ASSISTENTI: Ghinguleac e Grigoriu (Romania)

QUARTO UOMO: Birsan

VAR: van Boekel (Olanda)

AVAR: Dankert (Germania) 

Mourinho: “Pellegrini? Ne vorrei tre come lui”

Guarda il video

Mourinho: “Pellegrini? Ne vorrei tre come lui”

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Pagelle Juve: buio Vlahovic, crisi Cuadrado Successivo Masala sulla Gazzetta: “Nella Juve gran senso di confusione. Milan ha acquisito maturità”

Lascia un commento